Venga a prendere un caffè da noi … Gusti d’artista - Comitato 1 Hospice per Eboli
16459
post-template-default,single,single-post,postid-16459,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-16.0.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Venga a prendere un caffè da noi … Gusti d’artista

 

 

 

In sinergia con le associazioni del territorio, con il patrocinio del Comune di Eboli, l’Associazione 1Hopsice per Eboli, organizza e promuove l’evento “Gusti d’arte” inserito nell’ambito della rassegna “Venga a prendere un caffè da noi”.

L’evento nasce come un momento di aggregazione all’insegna dell’arte e del buongusto, un momento in cui l’arte propriamente detta si coniuga con i sapori della gastronomia locale e si declina con le note fruttate del vino Teone, l’Aglianico dei Colli di Salerno Igp, prodotto dalla Società Agricola Campana srl e presentato da Vito Aita.

Le degustazioni sono a cura dell’Associazione Saperi e Sapori con Mario Monaco che farà gli onori di casa e della cucina insieme a “PanGurmè” ed all’antica pasticceria artigianale “A.P.A.”.

Reduci dalla prima asta di beneficenza della InArte Werkkunst Gallery tenutasi a Bergamo lo scorso 24 aprile, gli artisti Maddalena Pumpo e Maurizio Gallo, sotto la direzione artistica dell’artista salernitano Giuseppe Carabetta presenteranno al pubblico le loro preziose opere.

Gli intermezzi musicali sono affidati al Maestro Paolo Galdi.

Salutano Armando De Martino, Presidente dell’Ass. 1 Hospice per Eboli e Massimo Cariello, Sindaco di Eboli.

Conduce la serata Laura Naimoli, giornalista de La città di Salerno

 

Maddalena Pumpo, nata ad Eboli nel 1975. Scopre già durante i primi studi quanto il disegno sia potenza e forza comunicativa. S’innamora della storia dell’arte e dell’architettura, tanto da iscriversi alla facoltà di Conservazione dei Beni Culturali di Napoli. Nel 2014 si avvicina per la prima volta ad una tecnica artistica ed espressiva: la PIROGRAFIA. Incontri con amici e pirografisti italiani hanno fatto sì che la sua emotiva artisticità trovasse forma espressiva. La pirografia è “un atto di dedizione”. Quando pirografa inizia una storia comunicativa col legno, questo detta le regole e la via da seguire. Il legno bruciato è profumo da conservare addosso.

Inaugura l’anno 2018 con la partecipazione artistica “Omaggio a Frida”, presso l’Istituto Cervantes di Milano; partecipa all’asta di beneficenza presso la Galleria INARTE WERKKUNST di Bergamo; segue esposizione a Ragusa in occasione “Anno Tertio” del Centro di Aggregazione Culturale.

 

 

Maurizio Gallo nasce il 4 settembre 1963 a Montecorvino Rovella, dove tuttora vive e lavora. Dopo la scuola dell’obbligo, la bottega artigiana è stata la sua scuola e il padre, suo maestro, gli ha trasmesso la passione per le tecniche di lavorazione del rame.

Figlio d’arte, svolge la propria attività con passione, realizzando opere da collezione sia pubbliche che private, anche fuori dal territorio nazionale. Ha realizzato opere con tema “Foglie di rame” per gli Stati Uniti d’America (New York Central Park), alcuni piatti in rame a Boston e creato lo stemma del Comune di Montecorvino Rovella, in occasione del gemellaggio tra il suo comune di nascita e il comune di Sesen-Harz (Germania).

Inoltre, ha realizzato lavori anche in Giappone (Tokyo) ed ha avuto il riconoscimento dall’amministrazione della Città dei ragazzi del Cinema di Giffoni Valle Piana, per aver contribuito allo sviluppo e alla crescita civile.

E’ iscritto all’accademia internazionale d’arte e cultura di “Alfonso Grassi” di Salerno.

Pittore laureato in giurisprudenza, Giuseppe Carabetta dispensa emozioni semplici e profonde, sempre intellegibili. Le sue opere dedicate agli scorci più belli della sua terra, sono un omaggio all’immortale bellezza della Costiera Amalfitana e Cilentana.

L’artista trasmette, tramite i suoi lavori, la poesia nata nell’intimità della creazione e del suo rapporto diretto con la natura. Apprezzato dalla critica, premiato in occasione di numerosi concorsi nazionali ed internazionali, Giuseppe Carabetta è artista serio, piacevole e raffinato.

Oltre la pittura, ama organizzare e coordinare mostre collettive ed eventi artistici. Anche in questa attività, Carabetta estrinseca in pieno la sua personalità, realizzando manifestazioni di gran classe particolarmente gradite al pubblico, amante dell’arte contemporanea,

 

 

No Comments

Post A Comment