Il barattolo dell’emergenza

Una bellissima domenica con i Lions per testimoniare l’importanza del volontariato sociale e la nascita di una rete che possa garantire i diritti alle fasce più deboli della nostra società.
La prima pietra è stata posta.

Domenica 10 febbraio presso l’Auditorium del Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano Faiano, si è svolto il workshop del Service Nazionale “Il barattolo dell’emergenza. Metti al sicuro la tua salute”. L’iniziativa, ideata e promossa dal  Distretto 108Ya Lions,  gode del patrocinio del Comune di Pontecagnano Faiano e ha visto la presenza del Governatore Delegato per il Multidistretto 108Italy Ildebrando Gambarelli.
Presente Armando De Martino, medico palliativista e presidente dell’Associazione “1Hospice per Eboli e amici dell’Ospedale Maria S.S. Addolorata”che ha ricevuto la nomination come socio onorario Lions.

Per i saluti istituzionali sono intervenuti: Giuseppe Lanzara, Sindaco del Comune di Pontecagnano Faiano, Alberto Soci, Presidente del Consiglio dei Governatori MD 108 Italy, Paolo Gattola, Governatore del Distretto 108 Ya, Carmela Fulgione Sessa, Presidente IV Circoscrizione Distretto 108 Ya e Gina Tomay, Direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano.

Ruolo fondamentale quello di Lea D’Agostino Siani, Specialist del distretto 108Ya che ha sapientemente illustrato le modalità di attuazione del Service Nazionale.

I Lions, grazie alla massiccia adesione della maggioranza dei Clubs del Distretto 108Ya, in piena collaborazione con le Asl locali, gli Operatori del 118, il pronto Soccorso, la Croce Rossa, i Medici di base e le Pubbliche Istituzioni, saranno veicolo di diffusione gratuita di un sistema salvavita di facile utilizzo in caso di bisogno.

Il Barattolo dell’Emergenza Lions contiene una piccola scheda informativa con le comunicazioni più importanti per i primi soccorritori ed il personale medico che dovrà poi assistere il soggetto. La scheda contiene note sulle principali patologie, i farmaci assunti, le allergie, le persone di riferimento da chiamare e tutte le informazioni utili per il primo soccorso.

Per veicolare i barattoli della salute è stata realizzata una rete di Enti, Istituzioni, Associazioni e professionalità che opereranno su tutto il territorio al fine di diffondere in maniera capillare questa iniziativa volta a migliorare e salvaguardare la vita delle fasce più deboli della nostra società.

«La nostra associazione- commenta Armando De Martino-plaude all’iniziativa, sia per l’utilità del servizio sia per il coinvolgimento, la rete, che il Club Lions ha costruito. Noi stessi ci faremo testimoni e sostenitori di questa lodevole iniziativa».